25 marzo 2019

Radicut in Italia

La nostra avventura con il Radicut® (Edaravone) inizia nell’Ottobre 2015 quando Il Nostro Fondatore, Andrea Zicchieri, ha scoperto l’approvazione del Radicut® in Giappone durante un setaccio giornaliero di ogni notizia che riguardi la SLA. Andrea ha subito preso contatti con il prof. Hiide Yoshino che ha seguito la sperimentazione del farmaco e che ha una clinica a Tokyo, poi ha deciso di partire per il Giappone per sottoporsi al trattamento del Radicut®. Andrea Zicchieri è stato il primo Italiano ad averlo sperimentato.

Appena tornato dal Giappone e aver affrontato delle difficoltà burocratiche del caso in Italia, Andrea e L’Associazione conSLAncio Onlus hanno iniziato la battaglia per l’autorizzazione del Radicut® in Italia per aiutare tutti i malati SLA. Dopo un lungo percorso, L’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha inserito il medicinale Radicut® (Edaravone) nella Lista 648/96 dei farmaci erogabili a totale carico del S.S.N. Nonostante questo traguardo raggiunto, purtroppo non tutta la comunità di malati SLA in Italia ha potuto usurire del farmaco a causa dei rigidi criteri di inclusione dettati dall’AIFA. Successivamente, conSLAncio ha consegnato l’appello al Sistema Sanitario Nazionale per dare il diritto di prescrizione a tutti i pazienti. Grazie a questo sforzo, il diritto di prescrizione si è leggermente allargato a Giugno 2018.

Dopo 20 anni di solo Riluzolo (Rilutek®) in Italia, conSLAncio ha portato in Italia il farmaco per rallentare la SLA, il Radicut®.

Questa sezione “Radicut in Italia” è dedicata a tutti coloro interessati di ottenere informazioni del farmaco in Italia.

Per ulteriori informazioni, scrivete all’indirizzo di posta elettronica: radicut@conslancio.it

.

Vedi le nostre NEWS sul RADICUT

 

:..
.

Translate »

Pin It on Pinterest

Share This
error: Contenuto protetto da Copyright - Content is protected !!