“Il Radicut rallenta la Sla e deve essere gratuito per tutti i malati”. Un appello

Grazie alla battaglia di Andrea Zicchieri, presidente dell’associazione conSLAncio e malato di sclerosi laterale amiotrofica, già 1.500 malati riceveranno il farmaco gratis (una confezione costa 1.200 euro)

“Tutti i malati di SLA hanno diritto alla prescrizione del farmaco Radicut, ora possibile solo a chi ha avuto una diagnosi da meno di 2 anni”: è l’appello lanciato sulla piattaforma Change e indirizzato al ministro della Salute Beatrice Lorenzin. La lettera contiene un’accusa pesante: “Il Sistema Sanitario Nazionale vuole risparmiare abbandonando la maggior parte delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica“.  In Italia, infatti, sarebbero appena 1.500 su 6000 i pazienti di Sla che potranno ricevere le prescrizioni.

Vedi articolo completo



Risorse correlate:

File Descrizione Dim.
pdf "Il Radicut rallenta la Sla e deve essere gratuito per tutti i malati". Un appello l'articolo in PDF
1 MB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This